ESTERI GRAN BRETAGNA – Muore l’uomo che ha contratto il “Nuovo Coronavirus”

bandiera UK

La mattina di domenica 17 febbraio u.s. è deceduto, presso il Queen Elizabeth Hospital di Londra, il cittadino britannico ricoverato per una forma influenzale anomala con sintomi simili alla sindrome respiratoria acuta grave (SARS). 

 

Nella nota emessa questa mattina dall’istituto ospedaliero si legge che l’uomo, cui era stato diagnosticato il  “nuovo coronavirus – Ncov”, è deceduto dopo il  ricovero nell’unità di terapia intensiva della struttura. 

 

In questi ultimi giorni, il paziente era stato sottoposto ad alcuni controlli specifici poiché era emersa la forte preoccupazione che l’infezione fosse stata contratta tramite il contatto con un parente; tale timore ha fatto pensare ai medici che il virus letale fosse trasmissibile non solo dagli animali all’uomo ma anche tra esseri umani. 

 

Il coronavirus Ncov si manifesta come una forte polmonite che può provocare anche scompensi renali; ad oggi il virus ha determinato sei vittime in tutto il mondo. (Fonte ASCA)