Saluto del Sottosegretario di Stato alla Difesa per la Prima Edizione del Corso di Alta Formazione in “CBRNe Intelligence”

Il Sottosegretario di Stato alla Difesa, On.le Gioacchino Alfano, in occasione dello svolgimento del Corso di Alta Formazione in “CBRNe Intelligence” organizzato dall’Osservatorio con il Dipartimento di Ingegneria Elettronica dell’Università di Roma “Tor Vergata” e la Scuola Interforze per la Difesa Nucleare, Biologica e Chimica di Rieti, ha rivolto un indirizzo di saluto ad organizzatori e partecipanti alle attività.

Di seguito il testo della nota indirizzata al Presidente Osdife:

“Carissimo Presidente,
La ringrazio per il cortese invito al Corso “CBRNe Intelligence”, organizzato dall’Osservatorio sulla Sicurezza e Difesa CBRNe, in collaborazione con l’Università di Roma “Tor Vergata”- Dipartimento di Ingegneria Elettronica e con la Scuola Interforze per la Difesa Nucleare, Biologica, Chimica, che si terrà il 26 e 27 novembre p.v. a Rieti.Purtroppo concomitanti ed improrogabili impegni istituzionali non mi consentono di intervenire.

Il Corso rappresenta sicuramente l’avvio di un confronto e dibattito, necessario ed augurabile, su una strategia nazionale integrata per il contrasto e la mitigazione dell’uso intenzionale di agenti Chimici, Biologici, Radiologici e Nucleari e della Proliferazione delle Armi di Distruzione di Massa nella quale l’Intelligence possa contribuire quale elemento essenziale nell’identificazione e valutazione delle minacce e quale supporto alla pianificazione strategica per la deterrenza e la gestione dei diversi scenari di rischio.

Il Corso, che ha riscosso un grandissimo successo di adesioni e al quale sono stati ammessi, a seguito della valutazione dei curricula professionali, specialisti ed esperti provenienti dall’Arma dei Carabinieri, dalla Polizia di Stato, dall’Esercito, dalla Marina, dall’Aeronautica, dal Corpo delle Capitanerie di Porto, dal Corpo Militare della Croce Rossa Italiana, dal Corpo Militare dell’Ordine di Malta, dai Servizi di Emergenza Sanitaria 118, dalla Croce Rossa Italiana, dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale e da Strutture, Enti ed Organizzazioni di Ricerca, si inserisce pienamente nella promozione di un percorso nel quale, gli Enti ed Amministrazioni civili e militari del settore, possano trovare un fertile terreno ove poter condividere una visione comune e coordinata per la gestione e la mitigazione del Rischio CBRNe e della Proliferazione WMD.

Mi congratulo con Lei Presidente per l’alacre ed incessante impegno e lavoro dell’Osservatorio sulla Sicurezza e Difesa CBRNe finalizzato alla promozione del dibattito e dello scambio di esperienze attraverso lo sviluppo di attività ed iniziative, anche di formazione ed aggiornamento delle professionalità, volte al contributo nel rafforzamento delle politiche e strategie di sicurezza e difesa territoriale anche con specifico riferimento al rischio non convenzionale.

Nel formulare. pertanto, i migliori auguri di buon lavoro, Vi prego di porgere agli ospiti e a tutti i presenti i miei più cordiali saluti.”

L’Osservatorio ringrazia vivamente l’On.le Alfano sia per la sensibilità, l’interesse e l’attenzione mostrati verso la tematica sia per le parole di stima ed apprezzamento, che certamente costituiscono lo stimolo per un sempre maggior impegno e dedizione, verso le attività ed iniziative promosse dall’Istituto nell’ambito della sicurezza, della difesa e dei rischi non convenzionali.