Concluso con successo il CBRNe Summit Europe 2017

Concluso con successo il CBRNe Summit Europe 2017

Si è conclusa con successo l’edizione 2017 del CBRNe Summit-Europe, che quest’anno si è svolto nella splendida cornice di Madrid (Spagna) dal 24 al 27 aprile. Il Summit, oltre alla consolidata e pluriennale collaborazione tra l’Università di Roma Tor Vergata-Dipartimento di Ingegneria Elettronica, l’Università della Repubblica di San Marino – Centro Universitario di Formazione sulla Sicurezza , OSDIFE e Intelligence-Sec, ha visto, come nelle precedenti edizioni, anche il patrocinio del NATO JCBRN Defence Centre of Excellence.

L’evento, come da tradizione, ha voluto fornire a operatori ed esperti del settore CBRNe le attuali coordinate e lo stato dell’arte delle minacce di tipo non convenzionale, con particolare attenzione alle nuove tecnologie emergenti e agli scenari presenti e futuri, che si preannunciano sempre più sfidanti. Al fine di rendere l’evento ancor più interessante e coinvolgente, sono stati organizzati anche il Workshop, presieduto dal Dr. Ed van Zalen Program Manager presso il Netherlands Forensic Institute, dal titolo “Rising Threats in Europe and the Developements within the Gift-CBRN Project”, che si è svolto il giorno 24, e la visita al Comando della Spanish Army Medical Brigade avvenuta a conclusione del Summit.

Le attività,  di livello e contenuti decisamente straordinari grazie al nutrito e prestigioso panel di esperti e alla presenza di una platea dinamica e partecipativa, ha visto anche un’attiva condivisione di expertise e conoscenze e la generazione di grandi e nuovi spunti di riflessione, per oggi e per il futuro, rendendo così lo scambio dialettico oltre che vivo anche altamente proficuo.

Al CBRNe Summit Europe 2017 sono intervenute personalità appartenenti al mondo istituzionale, militare, accademico, civile, della ricerca privata e delle forze di polizia, che hanno contribuito in maniera cruciale alla riuscita dell’evento. Tra queste, oltre le autorità spagnole presenti in occasione dell’apertura, possono essere segnalate, tra le altre, Mr. Keith Asman, Head of Forensics and Digital Investigations, South East Counter Terrorism Unit della National Counter Terrorism Police del Regno Unito; il Col. a.(c/a) t.ISSMI Fabrizio Benigni Capo Sezione difesa CBRN, Ufficio Controllo e Verifica Armamenti e Controproliferazione – Stato Maggiore Difesa – III Reparto Politica Militare e Pianificazione; il Col. Ignacio Castro, Commanding Officer NBC Regiment del Ministero della Difesa spagnolo; Ms. Anh Thu Dang, Deputy Director del VARANS; la Dr. Lidia Alexandrova Ezerska, Health Emergency Information and Risk Assessment, Health Emergencies Programme della World Health Organisation; il Ten. Col. Andrea Gloria, Department Director Protection Department della NATO School di Oberammergau; il Col. Denis Josse, Adviser on CBRN Risks Management & Head of the Pharmaceutical Services dell’ Alpes-Maritimes Fire and Rescue Services francese; la Dott.ssa Roberta Mugellesi Dow, Integrated Application Manager presso la European Space Agency; il Col. (r) Ramli H Nik, Senior Fellow Faculty of Strategic Studies and Defence Management della National Defence University of Malaysia; il Dr. Steve Photiou, Senior Attending Emergency Physician, Emergency Department dell’Ospedale Sant’Antonio di Padova; il Col. Volker Quante, Deputy Director, NATO JCBRN Defence Centre of Excellence; il Maggiore Olivier Rousseau, Head Joint CBRN Sector del Ministero della Difesa belga; l’Ispettore Ian Stubbs, Operations and Performance, National CBRN Centre, National Counter Terrorism Police del Regno Unito; il Cap. Josè Antonio Torres, Second Chief of CBRN Unit della Guardia Civil; il Dott. Alessandro Ungaro, Research Fellow, Security and Defence Programme dell’ Istituto Affari Internazionali e Mr. Paul Wilson, Counter Terror Investigator, Police Service of Northern Ireland.

OSDIFE coglie l’occasione per ringraziare tutti i partecipanti all’evento e rinnova l’appuntamento per il prossimo CBRNe Summit Europe che si svolgerà a Roma (Italia) dal 17 al 19 aprile 2018.