Workshop on Investigation of the Deliberate Release of Biological Agents organizzato dal WHO

Workshop on Investigation of the Deliberate Release of Biological Agents organizzato dal WHO

L’Osservatorio sulla Sicurezza e la Difesa CBRNe è stato partner nell’organizzazione del “Follow up Workshop on Investigation of the Deliberate Release of Biological Agents with Special Consideration to the UN Secretary General’s Mechanism with Focus on Sample Collection (Epidemiological, Environmental and Forensic) and Shipment Maintsining Chain of Custody and Interview Techniques”, pianificato e realizzato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità – OMS e svoltosi dal 22 al 25 novembre 2016 a Roma, presso il “Circolo Ufficiali delle Forze Armate”.

Le attività di formazione hanno riguardato un workshop avanzato concernente la componente biomedica di un’indagine su un presunto utilizzo di agenti biologici con particolare attenzione alla raccolta di campioni, tenendo presente la salvaguardia della catena di custodia. Inoltre, ampio spazio è stato destinato al miglioramento delle tecniche di intervista in caso di interrogatorio per l’indagine forense; attività di investigazione sul posto; aspetti logistici, di safety & security durante le missioni in contesti confidenziali e analisi dei risultati.

I partecipanti al workshop hanno avuto la possibilità di alternare lezioni e attività pratiche, favorendo l’interscambio di conoscenze ed expertise, e si sono cimentati in esercitazioni volte a promuovere il team building e un approccio multidisciplinare nell’affrontare lo scenario costruito dagli organizzatori. La partecipazione dei discenti è stata proficua, e tutti si sono cimentati fattivamente e concretamente nelle attività proposte, affinando le proprie tecniche e competenze sulle tematiche oggetto del corso.

Il corso ha fatto seguito ad un accordo siglato tra il UN Office for Disarmament Affairs (UNODA) e l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) volto ad effettuare attività congiunte al fine di sostenere e rafforzare il UNSGM. Come ulteriore passo in avanti volto a migliorare le proprie partnership internazionali, OSDIFE ha contribuito alle attività mediante supporto logistico e organizzativo per la realizzazione dell’evento, fornendo anche il contributo di osservatori tecnici per l’intera durata dell’evento.